A Francoforte anche le supercar montano AdBlue®

tecnologia adblue
28.09

A Francoforte anche le supercar montano AdBlue®

AdBlue in scena al salone dell’auto

Al salone dell’auto di Francoforte 2015, Maserati non porta tanto grandi novità dal punto di vista dei motori, quanto più dal punto di vista del miglioramento delle prestazioni e dei consumi.

La chiave di questo cambiamento? Il sistema AdBlue®!

In programma un rinnovamento che riguarda i modelli Ghibli e Quattroporte nelle loro motorizzazioni diesel. 

Non si parla, quindi, di un aumento di potenza, bensì dell’efficienza migliorata: nelle loro versioni diesel le due supercar del Tridente sono state equipaggiate con la tecnologia AdBlue®, novità in ambito ambientale e in ottica Euro 6. Prestazioni migliorate in termini di consumi e di emissioni di CO2 e di NOx, soprattutto in chiave Euro 6.

Le modifiche apportate, unite alla tecnologia start/stop e ai nuovi motori Euro 6, dovrebbero portare un abbassamento di consumi dichiarato pari al 12% rispetto ai modelli attuali.

Le supercar montano AdBlue

In esposizione anche le motorizzazioni benzina, equipaggiati anch’essi di motori Euro 6 e di tecnologia start/stop.

Oltre alle migliorie al motore, le nuove reginette della casa bolognese ricevono una serie di equipaggiamenti standard come il Blind Spot Alert e un portellone apribile elettronicamente semplicemente muovendo il piede al di sotto del paraurti posteriore.

Novità anche per quanto riguarda l’infotainment: compatibilità con Siri e i nuovi sistemi audio Harman Kardon e Bowers ‹ Wilkins.

Oltre a Maserati, molte altre case automobilistiche hanno presentato la Salone tedesco le motorizzazioni diesel dotate di tecnologia AdBlue®, riprova del fatto che anche il mercato dell’automotive, e non solo quello dei trasporti industriali, si sta spostando verso l’utilizzo di questa innovativa tecnologia che migliora le prestazioni, riduce i consumi e rende l’ambiente più pulito.