AdBlue Mercedes

AdBlue Mercedes: per la tua Mercedes con tecnologia BlueTEC

Le automobili Mercedes sono sinonimo di prestazioni e innovazione tecnologica: Mercedes si impegna infatti nella riduzione dell’inquinamento prodotto dai veicoli diesel attraverso l’introduzione della tecnologia BlueTEC e l’utilizzo di AdBlue, .

AdBlue per Mercedes è presente per i motori diesel della gamma BlueTEC, le nuove versioni a ridotto impatto ambientale, oggi disponibili per Classe E, Classe R e per i SUV ML, GL, G e in futuro su tanti altri veicoli.

Al momento le automobili Mercedes dotate della tecnologia BlueTEC sono equipaggiate con un catalizzatore di riduzione selettiva (SCR) necessario per ridurre il rilascio di sostanze nocive.

AdBlue è una tecnologia introdotta nei veicoli diesel di nuova generazione, così da abbatterne notevolmente l’inquinamento prodotto.

Per ridurre l’inquinamento infatti è stata introdotta la normativa Euro 6 che impone ai nuovi veicoli a diesel l’utilizzo di AdBlue.

In origine, la tecnologia AdBlue Mercedes è stata sfruttata dalla casa costruttrice tedesca per i furgoni, i veicoli per l’autotrazione e per le macchine movimento terra.

Solo negli ultimi anni, la tecnologia è stata implementata anche sulle autovetture per l’uso privato. Ad oggi comprende i veicoli diesel Mercedes che montano la tecnologia BlueTEC e soddisfano le normative EURO 5, EURO 6 e successive.

L’auto che fa uso di AdBlue è equipaggiata con catalizzatore SCR ed ha un prezzo leggermente più alto in rapporto ad una versione precedente, ma consuma meno, rispetta l’ambiente ed è omologata con la normativa EURO 6.

AdBlue, soluzione composta al 32,5% da urea tecnica e al 67,5% da acqua demineralizzata, in unione con il motore BlueTEC è in grado di ridurre le emissioni di ossidi di azoto, presenti nei gas di scarico, fino all’80%.

Questo è possibile perché, attraverso dei processi chimici, AdBlue è in grado di trasformare gli ossidi di azoto (NOx), pericolosi inquinanti emessi dalle auto diesel, in acqua e azoto sotto forma di elementi semplici gassosi.

AdBlue per Mercedes viene stoccato nel veicolo in un serbatoio supplementare di circa 25 litri, posto nello spazio destinato alla ruota di scorta.

Per ovviare alla mancanza del pneumatico di riserva causato dal serbatoio di AdBlue Mercedes, tutte le auto della gamma che fanno uso di questa tecnologia montano di serie pneumatici Run-Flat.

Nonostante il serbatoio non sia di grandi dimensioni si potrà godere di una buona autonomia poiché il consumo di AdBlue è abbastanza ridotto.

Alcuni fattori che concorrono al consumo di AdBlue per Mercedes sono le condizioni e lo stile di guida.

AdBlue Mercedes: i vantaggi

AdBlue rappresenta dunque una grande rivoluzione da un punto di vista ambientale perché permette di ridurre gran parte dell’inquinamento prodotto dalla vettura.

La tossicità dell’inquinamento viene ampiamente ridotta: grazie ad AdBlue per Mercedes è possibile ridurre il rilascio di Nox circa del 90%.

Per questo i modelli Mercedes che fanno uso di AdBlue rappresentano una scelta responsabile che non tralascia l’attenzione e il rispetto nei confronti dell’ambiente.

Oltre a inquinare meno, i modelli Mercedes che utilizzano AdBlue sono in grado di consumare quantità minori di carburante: un beneficio, dunque, non solo per l’ambiente.

L’utilizzo dei AdBlue è poi obbligatoria per motori diesel dotati di sistema SCR.

Consumi e altre informazioni utili

In media, una Mercedes BlueTEC consuma 0,1 litri di soluzione AdBlue® ogni 100 km, quindi, il proprietario del veicolo non dovrà preoccuparsi di rifornire il serbatoio supplementare, ma potrà attendere il prossimo tagliando.

Se l’additivo AdBlue Mercedes si esaurisce anzitempo, verrete avvertiti dalla diagnostica di bordo tramite una spia, che vi avviserà a 1000 – 2000 chilometri di autonomia. Una volta ricevuto l’avviso, è opportuno provvedere a riempire tempestivamente il serbatoio, in quanto se l’additivo manca, il motore non si avvierà.

Questo accade per garantire sempre il rispetto delle norme antinquinamento.

La casa automobilistica raccomanda di utilizzare sempre e solo AdBlue® certificato e conforme alla normativa ISO 22241, come AdBlue® by Azotal. L’utilizzo di AdBlue non certificato può causare gravi danni al motore, il quale non sarà più coperto da garanzia, in quanto le case costruttrici provvedono alla sua sospensione in caso di impiego di una soluzione non conforme.

Inoltre l’utilizzo di AdBlue contraffatta è punibile con multe salate poiché non viene garantita la conformità alle normative antinquinamento.


Nota: le informazioni contenute in questa pagina sono di carattere indicativo. Per conoscere nei dettagli come comportarsi con l’additivo AdBlue e, più in generale, con la tecnologia Mercedes BlueTEC, rivolgersi al concessionario, alla casa costruttrice o consultate direttamente il libretto del vostro veicolo.

Vuoi conoscere di più su AdBlue per il tuo veicolo Mercedes?

Contattaci per maggiori informazioni