AdBlue Mercedes

AdBlue Mercedes e tecnologia BlueTEC

Adblue Mercedes è presente nei motori diesel della gamma BlueTEC, le nuove versioni a ridotto impatto ambientale, oggi disponibili per Classe E, Classe R e per i SUV ML, GL, G e in futuro su tanti altri veicoli della gamma.

La tecnologia per AdBlue Mercedes è stata sfruttata in origine dalla casa costruttrice tedesca per i furgoni, i veicoli per l’autotrazione e per le macchine movimento terra.

Solo negli ultimi anni la tecnologia AdBlue® è stata implementata anche sulle autovetture per l’uso privato e ad oggi comprende i veicoli diesel mercedes che montano la tecnologia BlueTECH e soddisfano le normative EURO 5, EURO 6 e successive.

L’auto equipaggiata con catalizzatore scr sale leggermente di prezzo in rapporto con una versione precedente, ma consuma meno, rispetta l’ambiente ed è omologata con la normativa, sulla riduzione delle emissioni, EURO 6.

AdBlue, soluzione composta al 32,5% da urea tecnica e al 67,5% da acqua demineralizzata, in unione con il motore BlueTECH è in grado di ridurre le emissioni di ossidi di azoto, presenti nei gas di scarico, fino all’80%.

AdBlue Mercedes viene stoccato nel veicolo in un serbatoio supplementare di circa 25 litri, posto nello spazio destinato alla ruota di scorta.

Per ovviare alla mancanza del pneumatico di riserva causato dal serbatoio di AdBlue Mercedes, tutte le Mercedes che fanno uso di questa tecnologia montano di serie pneumatici Run-Flat.

Consumi e altre info utili

In media una Mercedes BlueTECH consuma in media 0,1 litri di soluzione AdBlue® ogni 100 km, quindi, di conseguenza, il proprietario del veicolo non dovrà necessariamente preoccuparsi di rifornire il serbatoio supplementare di AdBlue Mercedes ma potrà attendere il prossimo tagliando.

Se l’additivo AdBlue Mercedes si esaurisce anzitempo, verrete avvertiti dalla diagnostica di bordo tramite una spia, che vi avviserà a 1000 – 2000 chilometri di autonomia. Ricevuto l’avviso, è opportuno provvedere a riempire tempestivamente il serbatoio dedicato all’AdBlue, anche perché se l’additivo si esaurisce completamente, il motore non partirà.

La casa automobilistica raccomanda di utilizzare sempre e solo AdBlue® certificato e conforme alla normativa ISO 22241, come lo è AdBlue® by Azotal. L’utilizzo di AdBlue non certificato può causare gravi danni al motore che di conseguenza non sarà più coperto da garanzia, in quanto le case costruttrici la sospendono in caso di impiego di una soluzione pericolosa.

 


Nota: le informazioni contenute in questa pagina sono di carattere indicativo. Per conoscere nei dettagli come comportarsi con la tecnologia AdBlue e, più in generale, con la tecnologia Mercedes BlueTECH, rivolgersi al concessionario, alla casa costruttrice e leggere il libretto del proprio veicolo.

Altro su AdBlue per il tuo veicolo Mercedes?

Contattaci per maggiori informazioni