AdBlue VolksWagen Passat

AdBlue VolksWagen Passat by Azotal

L’AdBlue VolksWagen Passat studiata e realizzata da Azotal è una soluzione registrata e certificata, prodotta attraverso sintesi, il metodo che garantisce un prodotto sicuro, performante e in linea con tutte le specifiche previste dalle varie norme, in particolare la ISO 22241.

La Passat è una delle auto di casa VolksWagen, insieme a Tiguan, Sharan, Touran e Touareg, ad essere equipaggiata con un sistema SCR attivo ad iniezione di urea (AdBlue®).

Gli altri veicoli diesel EURO 6 della casa tedesca sono provvisti solamente del classico riduttore catalitico: per questi motori più piccoli (Polo, Golf, ecc.) infatti è sufficiente la marmitta catalitica per ridurre le emissioni in modo tale da rispettare la rigida normativa EURO 6.

Nell’ammiraglia di VolksWagen, la tecnologia AdBlue WolksVagen Passat prevede un serbatoio di circa 13 litri, al cui interno è installato un erogatore tarato in modo tale da consumare 1/1,5 litri di soluzione AdBlue® ogni 1.000 km. In questo caso, la prima segnalazione sul cruscotto di basso livello di AdBlue® può avvenire tra 6.500 e 10.500 km.

 

adblue volkswagen passat

A differenza di molti altri veicoli, la bocca del serbatoio dell’AdBlue VolksWagen Passat è situata non accanto a quella del carburante diesel, bensì all’interno del vano di carico, nella parte destra, coperta da una mascherina rimovibile.

Per tanto, per ricaricare la soluzione AdBlue®, sarà sufficiente aprire lo sportello della stiva, rimuovere la plastica protettiva, svitare il tappo del serbatoio e inserire all’interno l’AdBlue®. In questo caso sono utili i beccucci erogatori per travasare il liquido dal contenitore al serbatoio senza fatica o varie complicazioni.

 

adblue_passat

Altre info utili

Spesso, la bocchetta di connessione con il serbatoio di AdBlue® si può trovare anche nella zona della ruota di scorta, sotto il tappeto del vano di carico.

In caso di basso livello di liquido AdBlue®, il computer di bordo provvederà a comunicare l’avviso di ricarica sia testualmente, sia attraverso una spia che descrive iconicamente il riduttore SCR attivo a iniezione di urea.

passat_adblue

E’ molto importante che il livello di AdBlue® non si esaurisca mai nel serbatoio e che la soluzione venga ricaricata per tempo: il sistema di AdBlue VolksWagen Passat ferma il veicolo in caso di mancanza di soluzione, impedendo completamente la marcia per evitare danni al motore e ad altre parti meccaniche.

Le case costruttrici sottolineano l’importanza di utilizzare esclusivamente AdBlue® certificato e di sintesi, come quello prodotto da Azotal, in quanto l’impiego di soluzione non di qualità può compromettere il motore e, in ogni caso, invalidare la garanzia legale sul veicolo.

 


Note
• Le informazioni contenute in questo documento relative ad AdBlue® VolksWagen Passat sono di carattere generale e risalgono alla data di pubblicazione di questa pagina (febbraio 2016). Per tanto possono risultare non aggiornate al momento della consultazione dell’articolo.

• AdBlue® by Azotal è una soluzione concessa il licenza da VDA, certificata e conforme alla legge ISO 22241. Per tanto risulta essere idonea e compatibile con qualsiasi veicolo che prevede l’impiego di urea tecnica per abbattere gli ossidi di azoto. In ogni caso, qualora la casa costruttrice preveda l’utilizzo di un AdBlue® specifico, è sempre meglio chiedere conferma al proprio concessionario o direttamente al costruttore.

Contattaci per maggiori informazioni