Che cosa succede se si finisce AdBlue®?

adblue®
12.07

Che cosa succede se si finisce AdBlue®?

La soluzione AdBlue® è presente in quasi tutti i motori delle auto diesel Euro 6 di ultima generazione dotati di tecnologia SCR. AdBlue® è una soluzione liquida, composta da 32,5 di urea tecnica di elevata purezza e acqua demineralizzata, che permette di ridurre i consumi e ridurre le emissioni di ossido di azoto (NOx) prodotte dai gas di scarico delle auto diesel dotate di Selective Catalytic Reduction (Catalizzatore SCR).

AdBlue®: che cosa succede se finisce?

Il livello dell’additivo diminuisce man mano che si percorrono i chilometri. Sul quadro della strumentazione del veicolo verrà visualizzato il livello e il numero dei chilometri di autonomia.

Se per qualsiasi motivo abbiamo ignorato le avvertenze sul quadro della strumentazione e la soluzione si esaurisce completamente possiamo continuare circolare tranquillamente. Il grattacapo in cui possiamo incombere riguarda i nuovi veicoli costruiti per ottemperare alla normativa Euro 6. Infatti, se a corto di AdBlue®, una volta spento il motore questo non ci consentirà più l’accensione.

È opportuno recarsi alle stazioni di servizio il prima possibile per effettuare il rabbocco. Oppure effettuare il rabbocco in autonomia, per esempio acquistando una tanica da 10 litri. Nel caso di spegnimento, bisognerà recarsi con la gru in officina per il reset della centralina dell’auto diesel e rifornire il motore con l’additivo.

Quanti km si fanno con AdBlue®?

In genere si possono percorrere oltre 10.000 km senza dover effettuare rabbocchi, ma può essere che si debba intervenire più spesso, secondo la capienza del serbatoio (che va da 11 a 30 litri) e lo stile di guida, tenendo conto che il consumo del reagente può arrivare anche al 5% di quello del gasolio.

Il consumo Adblue/km varia anche a seconda della vettura. Per avere una stima dei consumi, informazioni, consigli importanti e scoprire se sia compatibile con il tuo veicolo puoi dare un’occhiata alla lista delle concessionarie auto che utilizzano AdBlue by Azotal.

SCOPRI LE CASE AUTOMOBILISTICHE

 

Che cosa succede se versi AdBlue® nel serbatoio diesel?

Per evitare questo problema, le case costruttrici hanno messo un tappo blu per il serbatoio AdBlue®. Altri invece hanno consegnato ai propri clienti una chiave apposita per poter aprire il tappo del serbatoio specifico per l’additivo diesel.

Nonostante queste misure precauzionali, può capitare che qualcuno erroneamente sbagli serbatoio e versi la soluzione all’interno del serbatoio diesel. Purtroppo è diventato un problema comune causa di danni costosissimi.

Se ci si rende conto dell’errore, ci sono due cose da fare:

NON BISOGNA ASSOLUTAMENTE ACCENDERE IL MOTORE

e

BISOGNA SVUOTARE IL SERBATOIO CON IL VEICOLO NELLA SUA POSIZIONE ORIGINALE

 

Il problema principale è che l’additivo diesel non è compatibile con molti materiali: le conseguenze possono essere la corrosione di tubazioni e di componenti del sistema di alimentazione. Questo errore può costare migliaia di euro di danni, senza contare la perdita dell’utilizzo della vettura fino a quando non verrà ripulito tutto il sistema di alimentazione.

Il nostro consiglio in caso di bisogno è quello contattare la nostra assistenza al numero 8000726661 e farsi aiutare da un esperto.

SCOPRI PREZZI E FORMATI ADBLUE