Quanto è importante usare un AdBlue® certificato?

formati vendita adblue
25.10

Quanto è importante usare un AdBlue® certificato?

Un AdBlue di qualità fa bene al tuo veicolo

Ormai è evidente: il futuro dei motori diesel è quello di essere compatibili con la tecnologia AdBlue®.

Non solo gli autocarri e veicoli industriali, ma anche le automobili utilizzano l’AdBlue®, una soluzione di urea e acqua demineralizzata che può essere prodotta in due modi differenti: per dissoluzione e per sintesi.

L’utilizzo di AdBlue scadente e non certificato può compromettere il motore e il sistema catalitico SCR del veicolo, che viene danneggiato dalle impurità presenti in un AdBlue non di qualità.

Creare, invece, Adblue® di sintesi certificato come quello di Azotal, garantisce un prodotto finale molto superiore a quello per dissoluzione.

L’AdBlue® di sintesi e quello certificato hanno spesso un costo maggiore, in media di € 50 in più all’anno. Tuttavia la qualità maggiore giustifica sempre la spesa.

AdBlue si prende cura della tua auto

L’utilizzo di AdBlue® di sintesi mantiene meglio il motore e riduce i consumi, mentre l’AdBlue per dissoluzione inquina di più e, se non certificato, rischia di danneggiare le componenti meccaniche del veicolo.

Ecco perché sempre più case costruttrici raccomandano l’utilizzo di AdBlue® certificato come AdBlue® by Azotal, ed ecco perché molte di esse, a fronte di un utilizzo di AdBlue non di qualità, sospendono la garanzia sul veicolo.

Come spesso capita dunque, anche in questo caso, l’utilizzo di prodotti scadenti sembra essere solo una soluzione a breve termine poco efficace e, altrettanto spesso, un piccolo investimento iniziale può portare ad una migliore resa dei propri mezzi di lavoro e addirittura ad un risparmio finale in termini di consumo di carburante e di manutenzione dei veicoli.